Il Cammino di Santiago dall’ A Coruña

L’origine di questo percorso si trova all’arrivo dei pellegrini da tutta Europa durante il secolo XIII e XIV ai porti di Ferrol e A Coruña per iniziare il  pellegrinaggio per Santiago di Compostela,  attraversando il Cammino Inglese.

Ti puó anche interessare: IL CAMMINO DI SANTIAGO ORGANIZZATO

Il percorso del Cammino Inglese, ricevette questo nome perché  la maggior parte dei pellegrini  che sbarcavano nei porti della Galizia provenivano dalle isole Britanniche.

TAPPE DEL CAMMINO INGLESE DALLA A CORUÑA

Questo cammino offre due varianti in cui è possibile sigillare le tue  Credenziali; quello che parte da Ferrol e quello che inizia in A Coruña, quest’ultimo essendo piú breve, é costituito da solo 3 tappe  che in totale ammontano a circa  74 chilometri   di distanza dalla capitale galiziana.

Come saprai,  questa distanza è insufficiente,  perché un pellegrino possa ottenere la Compostela, anche se questo argomento verrà discusso piú avanti.

Il percorso dalla A Coruña è noto anche come  “Cammino del Faro”, perché la maestosa Torre di Ercole si trova all’interno di questo itinerario.

Le  tre tappe  che compongono questo Cammino Inglese dalla Coruña sono:

TAPPA 1: A CORUÑA-BRUMA (33,6 CHILOMETRI)

Questa tappa coincide con la Tappa 1b del Cammino Inglese  e presenta una difficoltà considerevole  dato che la distanza che la forma è importante, dovremmo anche considerare che questa escursione,è compensata dal bellissimo paesaggio che ammirerete durante tutto il vostro viaggio , e che, durante questo percorso dobbiamo attraversare la zona di Rias situata alla periferia della A Coruña.

TAPPA 2 BRUMA-SIGÜEIRO (24 CHILOMETRI )

Nella città di Bruma, i pellegrini si riuniscono dal versante ferrolanese, nella  5º Tappa del Cammino Inglese,affinchè, fianco a fianco, possano tutti continuare il loro Cammino.

Questa tappa é  molto piú semplice rispetto alla prima  , perché la distanza è minore e perchè avrai bisogno di meno resistenza durante il percorso, questo è un elemento da accogliere con favore quando si tratta di camminare per molti chilometri.

TAPPA 3 SIGÜEIRO- SANTIAGO DI COMPOSTELA (16,7 KILOMETRI)

È la  piú semplice   da percorrere sia per la lunghezza sia per il suo profilo orografico, peró allo stesso tempo è la  più costosa, perché é l’ultima di questo breve ma intenso Cammino di Santiago.

Si esaurirà la distanza tra   Sigüeiro e Santiago di Compostela  per concludere il viaggio nella Piazza dell Obradoiro e per poter essere in grado di onorare l’apostolo con la tua presenza.

COME OTTENERE LA COMPOSTELA DALLA CORUÑA ?

INNANZITUTTO ..DEVI SAPERE CHE

Se hai letto fino a qui si suppone che tu sappia cos’è realmente  la Compostela, ma se non ti è ancora chiaro o non sai cosa sia:

La Compostela è un certificato che viene dato ad ogni pellegrino che ha fatto il Cammino di Santiago secondo le norme e con le  credenziali del pellegrino timbrate .

CONTINUIAMO

Il Cammino di Santiago dalla Coruña, come abbiamo detto prima, sono circa 74 chilometri in totale, e  non arriva al minimo  di chilometri necessari per ottenere la Compostela, così,  grazie ad una richiesta  fatta dal Consiglio Comunale della A Coruña al Consiglio Comunale di Santiago, i pellegrini possono ottenere questo merito.

Dopo questa richiesta, il Consiglio prese la decisione per indicare che, effettivamente, si dovrebbe ottenereiniziando il Cammino di Santiago dalla A Coruña,perché come essi stessi hanno sottolineato,” è necessario che si possa ottenere pur non coprendo la distanza minima a causa di motivi storici importanti.”

REQUISITI PER OTTENERE LA COMPOSTELA DALLA CORUÑA

Devono essere soddisfatti i seguenti requisiti:

PER I NON RESIDENTI NELLA CITTÀ DELLA CORUÑA

Il pellegrino dovrà fare parte del Cammino di Santiago del suo paese o nel suo luogo di origine, aggiungendo al Cammino dall A Coruña fino a Santiago di Compostela, 100 chilometri necessari per ottenere la Compostela. Questo varrá solo per i cittadini europei con rotte giacobine nel loro paese.

I pellegrini che non sono cittadini europei ( con percorso Jacobeo) o residenti all A Coruña, non potranno ottenere la Compostela da questa localitá.

Se il pellegrino risiede alla A Coruña

Quando si arriva a Santiago, è necessario dimostrare che la vostra residenza è nella localitá di Ercole ,sará sufficiente la Carta di Identità. Non basterà la provincia dell A Coruña , dovrá essere specificato la cittá in questione. Inoltre, il municipio consiglia di visitare, per i piú devoti, lo spazio Giacobino indicato di seguito (non è necessario certificarlo) :

Alcuni di questi sono:

Chiesa di Santiago ( Via de O Parrote s/n)

Tempio situato nel centro storico della cittá, costruito nella seconda metá del XII secolo. È considerata la chiesa piú antica della cittá della A Coruña, al suo interno ha un polpo di pietra,risalente al XVII secolo. È stato dichiarato un bene di interesse culturale nel 1972 . Come arrivare.

Torre di Ercole (Via. de Navarra s/n)

Un faro di 57 metri di altezza appartenente al primo secolo. È l’unico faro romano in funzione tutt’oggi. Fu dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO   nell’anno 2009. Orario per visitarla

Puerta de O Parrote (Paseo de O Parrote s/n)

Conosciuta anche come Porta del Clavo  faceva parte dell’antico muro urbano  dell A Coruña,fortificazione che proteggeva la Città Vecchia. Venne costruita negli ultimi anni del XIV secolo,durante il regno di Enrico III.

Portico del vecchio Ospedale di San Andrés (Paseo de O Parrote)

Il portico originale di questa chiesa/ ospedale venne spostato all ‘antica fortezza della cittá e collocato come porta dell’archivio Provinciale del Regno di Galizia, nel sito in cui si trova attualmente.

Crociera San Andrès (Via San Andrès, 32)

Situata di fronte alla chiesa con lo stesso nome. Vestigio dell’ ospedale dei pellegrini   che si trovava in quel luogo per tutto il Medioevo.

Chiesa di San Francesco di Assisi (Via.Calvo Sotelo , 41)

Fondata dal frate francescano Benincasa di Tuderto, inviato personalmente da San Francesco in occasione del suo pellegrinaggio a Santiago. Il primo documento rinvenuto che parla dell’esistenza di questo monastero risale al 1226. Orari della messa.

Convento di Santo Domingo (Piazza Santo Domingo, 1)

Fu costruito nell’anno 1596 dopo essere stato  bruciato dai pirati   inglesi che nel 1589 furono espulsi dopo il loro assedio nella cittá di A Coruña.

Nel 1617 la comunità domenicana si è insediata in modo stabile ed ha gestito questo luogo fino ad oggi.  Come arrivarci

Convento de Santa Bárbara (Piazza di Santa Bárbara)

Fondato nel XIV secolo e gestito dall’ordine dei francescani. Il sito scelto per la costruzione di questo convento è dovuto all’esistenza in quel luogo di un piccolo eremo dedicato a Santa Barbara.

La via di Santiago

Fondata nell’anno 1208 contemporaneamente alla creazione della città di A Coruña. É considerata come il punto di inizio del Cammino Inglese dall A Coruña.

Chiesa di San Nicolás (Via San Nicolás, 18)

Si tratta di una delle parrocchie con piú storia della città dell A Coruña, esistente già dalla fine del XIII secolo

La versione attuale è del XVII secolo ed è di stile barocco, venne costruita sopra la precedente, della quale solo la cappella di Cristo poteva essere conservata

È ora di andare all’avventura

Ora che disponi di  tutte le informazioni necessarie  per ottenere la Compostela facendo il Cammino dalla Coruña, non hai tempo da perdere inizia questo fantastico percorso del Cammino di Santiago, anche se è una breve esperienza,sappiamo molto bene che ci sono ragioni più che sufficienti per viverlo

Facendo parte del Cammino Inglese, noi da Pilgrim, te lo organizziamo il piú personalizzato  possibile in base ai tuoi requisiti

Pellegrini Ultreia!

Pianifica la tua avventura!

Vi diamo informazioni senza impegno
Pilgrim Travel. S.L. informa, come previsto dal Regolamento 2016/679, che i dati utilizzati in questo modulo verranno utilizzati sia per la risposta delle eventuali consultazioni sia per la pub-blicazione dei commenti, essendo il consenso dell'utente la base di legittimazione. Potranno esse-re esercitati i diritti in conformità con quanto stabilito dalla nostra Política de Privacidad.

Il modulo è stato inviato correttamente