Il Cammino di Santiago da Madrid

Il Cammino di Santiago si può realizzare da molti siti lungo la Spagna. Tra loro c’é anche la capitale spagnola, Madrid .

Potresti anche essere interessato a: ll Cammino di Santiago da Roncesvalles

La capitale si trova all’incirca, a 600 km dall’obbiettivo principale del pellegrino,la Cattedrale di Santiago. Si sta guadagnando sempre piú seguaci e sta diventando un luogo ideale per iniziare l’avventura del Cammino.

Indicazioni precedenti

Se stai leggendo questo post dal nostro blog del pellegrino significa che sei interessato/a a saperne di piú sul Cammino di Madrid, peró prima di entrare in esso, é necessario tenere conto di alcuni fattori.

Quando fare il Cammino?

Questa é certamente una delle decisioni piú importanti quando si pianifica l’avventura. A seconda del periodo dell’anno, i nostri abiti o la difficoltà del pellegrinaggio possono cambiare.

Dobbiamo tener conto che la epoca estiva, nella zona centrale della Spagna, raggiunge delle temperature molto scomode (30 gradi la media giornaliera) durante i pellegrinaggi, in particolare, luglio e agosto. Quindi, se possiamo, é meglio evitare quei mesi.

Abbiamo anche l’epoca invernale, essendo interno al paese, la neve sará presente nella maggior parte del percorso, farete delle foto per ricordi peró il tuo viaggio sará piú complicato.

I migliori periodi per fare il Cammino da Madrid, dal nostro punto di vista sono la primavera e l’autunno. La temperatura e il clima sono ideali per godersi l’esperienza.

Come fare il Cammino?

L’opzione classica e piú popolare é quella di fare il Cammino a piedi Tuttavia, progettare il Cammino di Santiago in bicidiventa sempre piú importante per i suoi Cammini piú preparati, ampi sentieri e l’ambiente naturale.

Questo rende, il Cammino in bicicletta, un esperienza unica per gli amanti di questo mezzo di trasporto.

Uno dei vantaggi di fare il Cammino a piedi, é quello che si puó andare con il nostro cane, un grande vantaggio da prendere in considerazione se si ha un forte legame con il nostro animale domestico.

Perché il Cammino di Santiago?

  • Connessioni: Questo é il motivo importante perché Madrid é il centro di tutta la Spagna. In aereo, in treno e in autobus, tutte le strade portano a Madrid. Inoltre, se venite da un’altro continente, la fermata a Madrid sará quasi obbligatoria.
  • Paesaggio unico: lungo il percorso troverete splendidi paesaggi dell’entroterra come la Sierra de Guadarrama o il porto di La Fuenfría, e altro.
  • Segnaletica: Il tratto é ben segnalato a causa della continua domanda dei pellegrini che si stanno dirigendo dalla capitale spagnola alla capitale della Galizia.

Dove dormire a Madrid?

Prima di iniziare la tua nuova avventura, puoi dormire in un gran numero di ostelli nella cittá di Madrid, senza dover andare troppo lontano.

In questo caso,da Pilgrim consigliamo alcuni alloggidove i pellegrini che hanno giá fatto questo percorso di pellegrinaggio sono stati piú che soddisfatti.

Albergo Petrus – AACS de Corea

  • Localitá : Madrid
  • Indirizzo : C. Melchor Fernández Almagro, 101, 2.
  • Telefono: 653 954 145

Albergo di Acogida Municipal Tres Cantos

  • Localitá: Tres Cantos
  • Indirizzo : Piazza Ayuntamiento, 1 (Tres cantos)
  • Telefono: 912 938 000

Dove inizia il tuo Cammino?

La cittá é molto grande e sicuramente ti chiederai se esiste un luogo ufficiale da cui iniziare il Cammino di Santiago ma non c’é

La chiesa di Santiago (la parrocchia di Santiago e San Juan Battista) é considerato il tempio Jacobeo piú antico di Madrid e il luogo preferito per i futuri pellegrini per iniziare il Cammino.

Come abbiamo detto inizialmente, non esiste un punto ufficiale, puoi iniziare da dove vuoi. Scegli un posto che preferisci e inizia una delle migliori avventure della tua vita.

Tappa del Cammino di Madrid

TAPPAUSCITADESTINAZIONEKM
Tappa 1MadridTres Cantos25,2
Tappa 2Tres CantosManzanares el Real25,3
Tappa 3Manzanares el RealCercedilla20,4
Tappa 4 Cercedilla Segovia 30,4
Tappa 5 Segovia Santa María de la Real de Nieva 33,3
Tappa 6Santa María la Real de NievaCoca22,2
Tappa 7Coca Alcazarén24
Tappa 8AlcazarénPuente Duero24,9
Tappa9Puente DueroPeñaflor de Hornija27,4
Tappa 10Peñaflor de Hornija Medina de Rioseco 24,3
Tappa 11Medina de RiosecoCuenca de Campos 25,3
Tappa 12Cuenca de CamposSantervás de Campos 21,6
Tappa 13Santervás de CamposSahagún19,2

Dalla cittá di Sahagún, l’avventura continua attraverso la 18º tappa del Cammino Francese, la quale seguirai fino alla meta finale, Santiago di Compostela.

Tappe in bici

TAPPAUSCITADESTINAZIONEKM
Tappa 1MadridCercedilla71
Tappa 2CercedillaSanta María de la Real de Nieva 64
Tappa 3Santa María de la Real de Nieva Puente Duero 71,1
Tappa 4 Puente Duero Cuenca de Campos 77
Tappa 5 Cuenca de Campos Mansilla de las Mulas67

Dopo l’ultima tappa vi troverete nel bel mezzo del Cammino Francese

Tappa 1: Madrid – Tres Cantos

Il Cammino inizia nel centro della capitale nella piazza di Santiago. La direzione di questa tappa é sempre verso il nord, per lasciare la capitale spagnola.

Passeremo attraverso le zone piú simboliche di Madrid come la Piazza di Cibeles e la piazza di Castilla. Questa é una tappa per provare i piatti tipici di Madrid e qualche tappa nelle strade della zona centrale.

Tappa 2: Tres Cantos – Manzanares el Real

Qui si inizierà a godere della natura del comune con i prati e i boschetti, che mostrano un contrasto con la cittá di Madrid. Si attraversa il ruscello di Tejada passando per i letti dei fiumi e vedremo sempre un paesaggio tipico della Sierra di Guadarrama.

Tappa 3: Manzanares el Real – Cercedilla

Conoscerete la popolazione di Matalpino una localitá estiva che cresce ogni anno urbanisticamente per la sua enclave naturale e Navacerrada che é famosa per per il suo porto trafficato da ciclisti, in quanto fa parte di una famosa tappa del tour in bicicletta della Spagna.

A Navacerrada le frecce gialle conducono al municipio per raggiungere l’ultimo punto in cui inizia Cercedilla.

Tappa 4: Cercedilla – Segovia

Questa é una delle tappe piú difficili del Cammino di Santiago, quindi vi raccomandiamo di preparare i vostri piedi per l’occasione.

Vi consigliamo di indossare scarpe da trekkingche sono essenziali per l’estate e la primavera, in quanto é una tappa di grande difficoltà e vi darà maggiore libertà di movimento.

Dopo questa dura giornata a piedi, avrete una grande ricompensa, infatti si puó godere della vista di Segovia dove prima di raggiungere la cittá vediamo che domina la sua cattedrale.

Tappa 5: Segovia – Santa María de la Real de Nieva

Il punto di partenza é la piazza San Esteban fino ad arrivare a Zamarramala dove passerete siti pertinenti ,segnalati e vedrete l’Eremo della Madonna e per finire nel luogo piú importante di questa tappa, il comune di  Santa Maria Real de Nieva, per godere del suo monastero e del suo chiostro.

Tappa 6: Santa María de la Real Nieva – Coca

Questa giornata passa attraverso la provincia di Segovia fino a raggiungere Valladolid una tappa, quasi interamente pianeggiante, dove i pini ti proteggeranno con la loro ombra fino a raggiungere Coca seguendo il fiume Eresma.

Tappa 7: Coca – Alcazarén

In questa tappa,lascerete la provincia di Segovia per scoprire quella di Valladolid, camminerete su un terreno pianeggiante con grandi pini e il fiume Eresma.

Vi consigliamo di portare con voi dopo Villeguillo tutto il necessario per qualsiasi evento imprevisto, perché, in questo tratto di circa 19 km, non c’é stabilimento o stazione di servizio  dove si puó fare una fermata o un acquisto per qualsiasi imprevisto.

Tappa 8: Alcazarén – Puente de Duero

Si continua con la zona pianeggiante , dove all’arrivo presso la fattoria di Brazuelas , un simbolo del Cammino di Santiago, come la crociera Giacobina, è necessario fermarsi per osservarlo.

La tappa finisce sul vecchio ponte del Duero il quale porta ad un’altro corso come quello del fiume Rio Pisuerga

Tappa 9: Puente de Duero – Peñaflor de Hornija

Questo giorno ,inizia la tappa nel villaggio di Simancas fino ad arrivare a Wamba, un comune con un’importante ricchezza storica e un curiositá, ed è l’unica popolazione che inizia per “w” in Spagna.

Qui dobbiamo visitare la chiesa mozárabica di Santa María. Per finire la tappa, si aspettano due sorprese sotto forma di ripidi, dopo aver superato la tappa 4, non ci sará nessun problema per i piedi.

Tappa 10: Peñaflor de Hornija – Medina de Rioseco

Questa tappa inizia con una grande valle che, camminando attraverso di essa, sará in grado di vedere i resti della parete di Peñaflor.

Dopo di che , si continuerà fino a Castromonte, dove nel bar del villaggio, i pellegrini si fermano a rifornire le loro forze per finire a Medina Di Rioseco.

Tappa 11: Medina de Rioseco – Cuenca de Campos

Qui inizia la penultima tappa, prima di attraversare il Cammino Francese in Medina del Rioseco, luogo conosciuto come la cittá degli ammiranti di Castiglia.

Questo è uno dei villaggi con più monumenti e dove la fermata è obbligatoria in ciascuno di essi; Chiesa della Santa Cruz, Santa Maria di Mediavilla e la chiesa di Santiago.

Inoltre si puó passare lungo il Canal di Castilla , un’opera storica della ingegneria civile spagnola per finire il viaggio a Cuenca de Campos.

Tappa 12. Cuenca de Campos- Santervás di Campos

Questo viaggio continua nel profondo della Castilla, la natura, la tranquillità e la pace saranno gli alleati prima di essere parte del percorso di pellegrinaggio per eccellenza e scoprire il Cammino Francese di Santiago

Tappa 13: Santervás de Campos – Sahagún

Diciamo addio alla provincia di Valladolid per andare nella provincia di Lèon dove la vista della città è ancora simile. prima di arrivare a Sahagùn e chiudere con nostalgia questo percorso scoprirete che la tua avventura lungo il Cammino di Madrid è stata memorabile.

Non rilassatevi, ora é il momento di connettersi con le prossime tappe del Cammino Francese, percorso che seguirete da questo momento.

Continuerai fino alla fine del mondo?

Una volta raggiunto Santiago e abbracciato l’apostolo Santiago nella cattedrale, avrete finito il Cammino di Santiago. Tuttavia, sempre piú pellegrini decidono di continuare il loro cammino verso Finisterre,, località considerata la fine del mondo ai tempi dell’antica Roma.

È possibile che, dopo aver iniziato il Cammino di Madrid, e aver viaggiato quasi 600 km, non avrai la forza per continuare o non avrai più tempo per raggiungere la città di Fisterra.

Non preoccupatevi, a pilgrim abbiamo un tour finale a Finisterreche dura 9 ore dove si puó visitare questa cittá, oltre ad altri luoghi come la Cascata di Èzaro , l’unico fiume europeo che sfocia direttamente nel mare, o la città di Muxía

Se siete interessati potete consultarci tramite info@pilgrim.es

Con tutte queste informazioni si conclude le nostre brevi ma complete informazioni sul Cammino di Santiago da Madrid. Ci auguriamo che sia di vostro aiuto e che lo possiate realizzare nel prossimo futuro.

Pellegrini Ultreia!

Pianifica la tua avventura!

Vi diamo informazioni senza impegno
Pilgrim Travel. S.L. informa, come previsto dal Regolamento 2016/679, che i dati utilizzati in questo modulo verranno utilizzati sia per la risposta delle eventuali consultazioni sia per la pub-blicazione dei commenti, essendo il consenso dell'utente la base di legittimazione. Potranno esse-re esercitati i diritti in conformità con quanto stabilito dalla nostra Política de Privacidad.

Il modulo è stato inviato correttamente