¿Che vestiti portare per fare il Cammino di Santiago?

Una volta che tutti i pellegrini decidono di iniziare a percorrere il Cammino di Santiagoarriva ad un punto che si chiede che vestiti indossare per fare il Cammino di Santiago.

INOLTRE TI POTREBBE INTERESSARE: IL MIGLIOR PERIODO DELL’ANNO PER FARE IL CAMMINO DI SANTIAGO

Attraverso questo post di blog intendiamo risolvere tutti i dubbi relativi a questo argomento, inoltre distingueremo il bagaglio da portarein funzione del periodo dell’anno in cui ci avventurarci a percorrere il percorso giacobeo

CHE VESTITI PORTARE PER FARE IL CAMMINO DI SANTIAGO IN ESTATE

Nel decidere gli abiti che indosseremo, è consigliabile tener conto delle condizioni climatiche che ci troveremo in funzione del periodo dell’anno in cui percorreremo il Cammino.

Nel caso decidessimo di intraprenderequesta avventura in estateuna possibilità del bagaglio che possiamo portare è:

LISTA DEI VESTITI

  • Un paio di magliette traspiranti: sono molto comodi e facile da asciugare.
  • Una camicia:Potremo utilizzare al termine delle tappe per visitare i luoghi di interesse dei diversi popoli che incontreremo lungo il Cammino.
  • Due pantaloni:Preferibilmente uno smontabile e un’altro corto
  • Tre cambi di biancheria intima: Saranno sufficienti perché in quasi tutti gli alloggi in cui pernotteremo avremo la possibilità di lavare i vestiti e così eviteremo di caricare pesi inutili.
  • Tre paia di calzini : Senza cuciture e anti- vesciche preferibilmente
  • Un maglione: non troppo spesso e leggero per le notti più fresche.
  • Giacca e pantalone impermeabile: Anche se siamo in periodo estivo non dobbiamo dimenticare che il Cammino di Santiagofinisce in Galizia ed evidentemente questa terra è caratterizzata dalle sue piogge indipendentemente dal periodo dell’anno.
  • Infradito: Molto utili per la doccia e per rilassare i nostri piedi dopo le lunghe passeggiate.
  • Costume da bagno: Elemento fondamentale per fare il Cammino di Santiago in estate ed è che tutti i percorsi del Cammino di Santiago mettono a nostra disposizione zone di balneazione, sia spiagge, fiumi o piscine, e in alcune zone, e soprattutto in quest’epoca, sarà indispensabile rinfrescarsi per continuare a camminare.

PER QUANTO RIGUARDA LE SCARPE

Per quest’epoca è consigliabile avere scarpe da trekking, perché queste sono più comode dei classici stivali senza rinunciare alla protezione necessaria per camminare lungo le diverse fasi.

Nei mesi più caldi dell’annoconsigliamo anche di indossare sandali da trekking, saranno molto utili per alcuni tratti del Cammino di Santiago, perché ci permettono di camminare comodamente e inoltre i nostri piedi saranno ventilati correttamente.

Il nostro zaino in estate non dovrebbe arrivare a pesare nemmeno il 10 per cento del nostro corpo, come i vestiti indicati per queste date di solito pesano e occupano meno spazio. Inoltre, come sempre vi diciamo, dimenticatevi degli altri, questi non hanno posto nel Cammino di Santiago.

CHE VESTITI PORTARE PER FARE IL CAMMINO DI SANTIAGO IN INVERNO

Per fare il Cammino di Santiago in Inverno é importante tenere a mente che non mettendo piú strati saremo piú riparati,ma se usiamo vestiti termici ( magliette e pantaloni termici, copri-vento ecc..) potrai camminare con meno peso e anche se, “a priori”, ti sembrerà di essere meno al caldo, nel momento in cui inizierai a camminare, apprezzerai come il sudore del corpo e l’abbigliamento tecnico mantengono la sensazione di calore e offrono una maggiore comodità rispetto all’abbigliamento tradizionale.

Il tuo zaino anatomico dovrà essere un po’ più pesante, perché d’inverno si portano più vestiti e questo, essendo un cappotto, di solito pesa di più.

Per evitare di portare peso inutile lanostra raccomandazione del bagaglio per fare il Cammino di Santiago in inverno è:

LISTA DEI VESTITI

  • Due magliette termiche e altre due in cotone: Consigliamo di indossare due magliette termiche molto utili per mantenere la temperatura corporea adeguata soprattutto quando si cammina, e altre due di cotone da utilizzare in momenti specifici o dopo la fine della fase.
  • Maglia Termica Possono essere molto utili, sia da indossare sotto i pantaloni nel caso di indossare dei pantaloncini o da indossare come pantaloni nel caso in cui siano lunghi.
  • Un paio di camicie: Da utilizzare sia a piedi che alla fine della tappa, in questo periodo se le camicie con un po’ spesse meglio che meglio.
  • Un paio di pantaloni: Se sono impermeabili e da trekking molto meglio.
  • Una fodera in pile: Che sia spessa e preferibilmente di tipo tecnico traspirante, sarà di grande aiuto per percorrere le centinaia di chilometri del Cammino di Santiago.
  • Un maglione: Si consiglia di indossare solo un maglione e di prenderlo spesso. Molto utile soprattutto per visitare le zone monumentali dei villaggi del Cammino.
  • Biancheria intima: 3 unità per il lavaggio lungo il Cammino
  • 3 paia di calzini:Senza cuciture o anti-vesciche In questo periodo consigliamo anche di indossare calzini spessi per evitare di avere freddo ai piedi.
  • Mantello o poncho: Impermeabile per proteggersi dalla pioggia e per coprire sia il pellegrino che lo zaino, per evitare che il contenuto possa deteriorarsi.
  • Berretto, guanti e slip per il collo:indispensabili in questo periodo per evitare che il calore fuoriesca dalle varie estremità del corpo.
  • Infradito: Indispensabili per dopo la passeggiata e per le docce degli ostelli.

PER QUANTO RIGUARDA LE SCARPE

Le scarpe durante il Cammino di Santiago in inverno sono abbastanza chiare.

Raccomandiamo senza esitazione di indossare dei buoni scarponi da montagna, che incorporino la tecnologia Gore-Tex per facilitare la traspirazione dei piedi, media o alta per apportare più presa alle nostre caviglie e che non siano nuovi, devono essere state utilizzate in precedenza per evitare che le nostre estremità inferiori vengano danneggiate.

CHE VESTITI PORTARE PER FARE IL CAMMINO DI SANTIAGO IN PRIMAVERA E AUTUNNO

In questo periodo dell’anno dovremo fare una specie di mescolanza tra i bagagli precedentivisto che non indosseremo così tanti abiti come d’inverno, ma non saremo freschi come d’estate, Ma in questo momento dobbiamo essere precisi sul peso del nostro zaino e dobbiamo caricarlo al massimo con il 10% del nostro peso corporeo.

LISTA DEI VESTITI

I vestiti che indosseremo per fare il Cammino di Santiago in primavera e in autunno saranno simili a quelli invernali in cui indosseremo molti abiti tecnici ma dimenticheremo tutti i vestiti spessi di riparo per sostituirli con altri più freschi.

In questi tempi ci è più necessario proteggerci dal vento e dalla pioggia che dal freddo in sé, perciò copriremo i nostri zaini congusci traspiranti, strati impermeabili e copri-zaini che impediranno all’acqua di intaccare sia noi che i nostri beni personali.

PER QUANTO RIGUARDA LE SCARPE

In primavera consigliamo le scarpe da trekking, perché sono meno pesanti e possono sopportare le piogge primaverili senza alcun problema.

Per l’autunno possiamo alternare stivali e scarpe da ginnastica, poiché entrambe le varianti di calzature si adatteranno perfettamente alle nostre esigenze.

Ora che sappiamo tutto quello che dobbiamo portareper completare il Cammino di Santiago con successo, non ci sono più scuse per non avventurarti a percorrerei diversi percorsi giacobeicosì carichi di magia e storia.

Siamo sicuri che sará un esperienza che ti cambierà per sempre

Pellegrini Ultreia!

Pianifica la tua avventura!

Vi diamo informazioni senza impegno
Pilgrim Travel. S.L. informa, come previsto dal Regolamento 2016/679, che i dati utilizzati in questo modulo verranno utilizzati sia per la risposta delle eventuali consultazioni sia per la pub-blicazione dei commenti, essendo il consenso dell'utente la base di legittimazione. Potranno esse-re esercitati i diritti in conformità con quanto stabilito dalla nostra Política de Privacidad.

Il modulo è stato inviato correttamente