¿Che metto nello zaino per fare il Cammino di Santiago ?

Uno dei fattori più importanti quando arrivi a Santiago di Compostela è il peso del nostro bagaglio. E molte volte si commette l’errore di prendere alcuni elementi inutili e così si finisce nel dover pagarne le conseguenze.

INOLTRE TI POTREBBE INTERESSARE: CHE SCARPE SONO ADEGUATE PER IL CAMMINO DI SANTIAGO?

In questa lista di base su cui portare nello zaino troveremo un po’ di tutto, ma soprattutto cose essenziali, sempre del minor peso possibile e che occupano il minimo affinché né il nostro corpo, né il nostro cammino, ne risentano e possiamo godere di un’esperienza ottimale.

PRIMO PUNTO DA TENERE DI CONTO

Bisogna avere chiaroil periodo dell’anno in cui si farà il Cammino, certo ci sono alcune cose imprescindibili indipendentemente dalla stagione in cui ci avventureremo a percorrere il Cammino di Santiago

Devi sapere che in ogni alloggio avrai un‘area dove poter lavare e asciugare i vestiti che hai usato durante la giornata, in modo da poterne disporre il giorno successivo.

Gli esperti del Cammino di Santiago, dicono che non solo si puó vedere la differenza tra un pellegrino principiante da uno veterano per il suo zaino, ma si può anche sapere da dove ha iniziato quel pellegrino il Cammino.

Al contrario di quello che potremmo pensare a priori,non sono quelli che partono da lontano,che portano uno zaino più pesante, al contrario, sono coloro che partono da un luogo più vicino.

Questo si deve al fatto che i pellegrini che ancora devono fare molti chilometri sono consapevoli del fatto che dovranno affrontare quel peso per molti giorni.

IL MIGLIOR ZAINO PER IL CAMMINO DI SANTIAGO

È curioso ma, durante il tracciato, possiamo incontrare molti pellegrini che si lamentano che il loro zaino è troppo grande, raramente che è piccolo, sono molte le persone che comprano uno zaino oltre le loro esigenze.

Si raccomanda che lo zaino che vi accompagnerà durante il Cammino non pesi più del 10% del nostro peso corporeo.

Noi, di continuo, ti lasciamo le dimensioni degli zaini, misurati in litri di capacità, in modo da poter scegliere con cura:

  • Di 35 l: Ideale per quei pellegrini che desiderano andare con il minimo durante il loro viaggio sulle rotte del Cammino giacobeo,permette di realizzare camminate in un modo piú leggero
  • Di 40 l: É ancora piccola,ma con 5 litri di piú ci possono offrire la possibilità di non di non dover penzolare con alcuni utensili come il precedente Di solito è molto utilizzato nei periodi di caldo
  • Di 45 l: La più intermedia di tutte, forse la più consigliabile per le epoche più intermedie come l’autunno o la primavera, in cui ci sarà incertezza sul tempo che si può trovare e si vuole indossare abiti vari.
  • Di 50 l: Abbiamo iniziato ad andare alle grandi categorie, il che significa che dobbiamo indossare vestiti in più perché il tempo non è accompagnato da quello che dovrebbe essere uno zaino destinato a periodi invernali.
  • Di 55-60 l: il piú grande, solo se decidiamo di realizzare il Cammino in pieno inverno e le condizioni non sono le migliori.

Per noi lo zaino sará al massimo tra i 35 e i 45 litridi capacità.

Può essere, uno zaino anatomico, cioé che si adatti al tuo corpo e sono leggeri e adattabili (con la possibilità di regolare l’altezza)

Per sapere se hai fatto la scelta giusta prima di partire per il Cammino, fai questo test: prendi lo zaino vuoto, lo leghi solo alla vita e lascialo libero sulle spalle… Rimane rigido? Buon acquisto¿Cade? Continua a cercare.

vaude-asimmetrico-428-litri

IL PERFETTO SACCO A PELO PER DORMIRE NEL CAMMINO DI SANTIAGO

Il sacco a pelo adatto da portare con te lungo tutta la passeggiata per il Cammino deve avere una serie di requisiti:

  • Dimensioni:Tra 1,70 m e 1.95 m dipende dell’altezza Ricorda, maggiore è il peso dello zaino.
  • Tipo di Imbottitura: la miglior imbottitura é il sintetico o la fibra . Nel periodo invernale potremmo apprezzare quelli di piuma in quanto offrono una maggiore protezione però loro cura è maggiore.
  • Leggero e Compatto: Deve adattarsi bene allo zaino e deve essere facile di legarsi a lei.
  • Impermeabile: é molto probabile che troverai la pioggia per questo il sacco a pelo deve essere sempre di materiale impermeabile.
  • Temperatura:A causa della normativa europea EN13537 esistono 4 tipi di sacchi a seconda della temperatura. Ciò verrà indicato nell’etichetta del proprio sacco a pelo :
    • Estrema
    • Limite
    • Comfort: É il piú indicato
    • Massima

In alcuni alloggi ti forniranno le lenzuola ma apprezzerai il fatto di portare il tuo sacco a pelo, soprattutto nei mesi più freddi.

BORRACCIA ( O BOTTIGLIA RIGIDA)

Da meno di1 litro di capacità, non c’è bisogno di molto di più, perché durante il viaggio troverete fonti dove riempirle, e portare una maggiore capacità sarebbe portare un peso inutile al nostro bagaglio

Calzature

STIVALI O SCARPE DA TREKKING

Prima di tutto c’è da sapere chenon si deve mai utilizzare delle scarpe nuove per iniziare il Cammino di Santiago, ma è dovuto dare loro un uso continuato per almeno un mese prima, per adattarsi al nostro piede.

La cosa più consigliabile quando si inizia il Cammino è quello di prendere le scarpe datrekking, questo ci terrà correttamente la caviglia, apportandoci una maggiore fermezza, Inoltre, ha la suola perfetta per il tipo di terreno che incontreremo durante le nostre passeggiate.

INFRADITO

Le infradito sono indispensabili per le docce degli ostelli, oltre che aiutano a riposare e aerare il piede dopo i chilometri percorsi durante la giornata.

VESTITI

  • Pantaloni per camminare: Lunghi, corti o modulari a seconda del periodo in cui si effettua il cammino e che dispongono di un buon sistema di traspirazione per evitare il surriscaldamento nei mesi piú caldi.
  • Pantaloni per il riposo: Pantaloni di tuta o di cotone, corti o lunghi, e dei una certa ampiezza, per sentirti il piú comodo possibile.
  • Felpe o maglioni: Fini e comodi , che pesano poco e non occupano troppo spazio per poterli mettere nello zaino senza problemi.
  • Un paio di magliette: É il minimo che si raccomanda, una la indossi quel giorno e l’altra il giorno dopo Devono essere senza cuciture e si devono asciugare velocemente, per poterli lavare quotidianamente nei diversi alloggi.
  • 3 o 4 cambi di intimo e calzini
  • Cappello o foulard
  • Per il freddo e il vento:
    • Un polare.
    • Berretto, sciarpa (o mutandine termiche) e guanti sottili.
  • Per la pioggia
    • Mantello impermeabile: Che copra sia i pellegrini e sia lo zaino

PILGRIM TI AIUTA

Una volta raggiunta la destinazione desiderata di Santiago de Compostela, ti offriamo l’opportunità di fare un bucato in ottime condizioni per poter avere tutti i vestiti come nuovi.

IGIENE

  • Sapone Liquido: Gel e shampoo per la doccia.
  • Spazzolino da denti e dentifricio.
  • Pettine.
  • Deodorante.
  • Crema solare: Per proteggerci il viso soprattutto.
  • Fazzoletti di carta.
  • Carta igienica.
  • Asciugamani di microfibra: Occupano poco spazio nello zaino e si asciugano velocemente.
  • Pastiglie di sapone : Per lavare i vestiti alla fine della giornata.

PILGRIM TI AIUTA

Proprio come ti offriamo un buon servizio di lavanderia, ti diamo anche l’opportunità di fare una doccia più che meritata dopo aver eseguito l’ultima tappa verso Compostela.

KIT MEDICO

  • Betadine
  • Garze
  • Ago e filo:Tra molti usi, sono importanti per trattare le vesciche che si possono presentare lungo le tappe percorse.
  • adesivo
  • Cerotti
  • Forbici
  • Vasellina:Applicare una piccola parte di vasellina nei piedi prima di ogni giornata aiuterà a evitare l’apparizione delle temute vesciche
  • Antidolorifici: Aspirina, Iboprufeno, Paracetamolo…

INDISPENSABILE

  • Documento identificativo (Carta d’identitá,passaporto,…)
  • Tessera sanitaria
  • Credenziale del Pellegrino: É il documento che accredita le persone come pellegrini. Indispensabile per dormire nella maggior parte degli ostelli del Cammino di Santiago. In alcuni luoghi è necessario mostrarla per beneficiare degli sconti per i pellegrini.
  • Guida del Cammino: Non é obbligatorio però é certo che ti aiuterà a a situarti meglio attraverso le zone che percorri e non perderti man mano che superi le diverse tappe.
  • Contanti e carta di credito: Non c’è bisogno di avere un sacco di soldi nel portafoglio, perché si può andare a prelevare contanti presso i diversi cassieri che troveremo nei luoghi che andremo a visitare lungo il Cammino.

ELEMENTI OPZIONALI

MATERASSO

In caso di dormire sempre in qualche tipo di alloggio non è necessario, ma può essere di grande utilità quando si dorme all’aperto o anche per sedersi a mangiare in qualche campo o per sdraiarsi a riposare.

BASTONI

L’ uso del classico Bastone è stata ridotta a causa del boom dell’uso dei bastoni. Sono unforte punto di appoggio per i momenti di maggiore stanchezza.

Se intendiamo fare un sacco di chilometri al giorno, vi farà bene avere un aiuto in più per ridurre la fatica.

Ti permettono di reggerti meglio al momento di scendere da pendii e discese, e ti daranno anche un impulso maggiore quando dovrai salire pendii di grande pendenza.

FEDERA DEL CUSCINO

È consigliabile averne una,per qualsiasi evenienza.

ALTRO

  • Pinze: Per stendere i vestiti.
  • 3 o 4 spille per sicurezza.
  • Borsa di plastica: Per i vestiti sporchi
  • Coltello multiuso e torcia.
  • Occhiali da sole.
  • Tappi per le orecchie: Ti aiuteranno a dormire nell’alloggio dove dovrai dividere la stanza.
  • Bracciale con riflessi: É fondamentale,sopratutto se camminiamo molto presto o il tempo non accompagna, piogge o nebbie che possono ridurre la visibilità ai conducenti, ciclisti, ecc. e che quindi possono costituire un pericolo per la propria sicurezza.

PILGRIM TI AIUTA

Se si porta lo zaino secondo le raccomandazioni sopraindicate , siamo sicuri che sarai in grado di ottenere la Compostela desiderata senza problemi, ma se continui a pensare che può essere un lavoro molto costoso trasportare tutto, noi portiamo il tuo zaino da una tappa ad un’altra in modo che tu ti preoccupi solo di camminare.

Pellegrini Ultreia!

Pianifica la tua avventura!

Vi diamo informazioni senza impegno
Pilgrim Travel. S.L. informa, come previsto dal Regolamento 2016/679, che i dati utilizzati in questo modulo verranno utilizzati sia per la risposta delle eventuali consultazioni sia per la pub-blicazione dei commenti, essendo il consenso dell'utente la base di legittimazione. Potranno esse-re esercitati i diritti in conformità con quanto stabilito dalla nostra Política de Privacidad.

Il modulo è stato inviato correttamente